Archivio della categoria: Ricerche

Ricerche/Fuga d’artista. L’internamento di Saul Steinberg in Italia

Fuga d’artista. L’internamento di Saul Steinberg in Italia attraverso il suo diario e i suoi disegni è un saggio che è stato pubblicato sul n. 2/2008 della rivista di studi storici Mondo Contemporaneo.

Contiene la ricostruzione degli anni italiani di Saul Steinberg, l’artista che divenne celebre negli Stati Uniti e nel mondo dopo la guerra, e dei suoi tentativi di lasciare l’Italia allo scoppio della guerra. Si pubblicano per la prima volta parte del diario manoscritto che tenne in quei mesi e i disegni originali che lo accompagnano.

Del saggio hanno parlato:
la Domenica di Repubblica, il 10 agosto 2008, con un articolo di Alexander Stille.
e la trasmissione di cultura ebraica della Rai, Sorgente di Vita, il 9 novembre 2008.

Guarda qui il video

Ricerche/ La politica italiana in Egitto negli anni trenta e il movimento delle “camicie verdi”

Questo saggio, apparso su Storia Contemporanea nel 1986, in un numero monografico coordinato da Renzo De Felice sulla politica del fascismo nei confronti di arabi ed ebrei. Esso è in un certo senso il proseguimento di quello pubblicato dieci anni prima sulla stessa rivista. In questo caso, però, invece che concentrarsi sull’opera di propaganda in senso stretto, si analizzano i rapporti tra il governo italiano, il movimento fascista ed alcuni esponenti italiani d’Egitto, con i diversi gruppi nazionalistici attivi in Egitto negli anni Trenta. In particolare con il gruppo del “Giovane Egitto” (Misr al Fatah), di Ahmed Hussein, all’epoca sospettato di essere la longa manus degli italiani. Vengono anche pubblicati per la prima volta i resoconti di due incontri dei rappresentanti diplomatici italiani al Cairo con ‘Aziz ‘Ali Al Masri, esponente militare che preconizzava un’alleanza tra l’Italia e un “Egitto fascista”.

Scarica il file pdf. Attenzione: il testo è parzialmente ricercabile.

Citazione: M. Tedeschini Lalli,  La politica italiana in Egitto negli anni trenta e il movimento delle “camicie verdi”, in”Storia contemporanea”, anno XVII, n. 6, pp. 1177-1200

Guarda le altre ricerche su argomenti analoghi.

Ricerche/La questione araba e la Lega dei Popoli oppressi nella Fiume dannunziana

Questo saggio, apparso in un volume collettaneo in memoria di Paolo Minganti, affronta la questione della “politica estera” di Gabriele D’Annunzio a Fiume (1919-1920), in particolare dei suoi rapporti con i movimenti nazionalistici e indipendentistici mediorientali.

L’occasione è fornita dalla pubblicazione di uno studio commissionato nel 1920 da D’Annunzio a Eugenio Coselschi, che all’epoca si occupava dell’Ufficio Relazioni esteriori del comando fiumano. Particolarmente importanti i particolari relativi ai rapporti con Abdul Hamid Said, esponente del Partito nazionale egiziano. Alcuni dei risultati di questa ricerca sono stati superati in studi successivi.

Scarica il file pdf. Attenzione: il testo è parzialmente ricercabile.

Citazione: M. Tedeschini Lalli,  La questione araba e la Lega dei Popoli oppressi nella Fiume dannunziana, in: “Annali della Facoltà di Scienze politiche”, Università di Cagliari, Vol. IX, 1983, pp. 599-624

Guarda le altre ricerche su argomenti analoghi.

Ricerche/La propaganda araba del fascismo e l’Egitto

Questo è un saggio uscito sulla rivista Storia Contemporanea del dicembre 1976. E’ l’estratto di una parte della mia tesi di laurea in Lettere, presso l’Università di Roma.

Dettaglia le attività di propaganda nei confronti del mondo arabo e, in particolare dell’Egitto, nel quadro della politica mediterranea e mediorientale dell’Italia fascista. Lo studio è stato condotto sulla base di ricerche d’archivio a Roma, a Londra e al Cairo.

Scarica qui il file pdf. Attenzione: il  testo è parzialmente ricercabile.

Citazione: M. Tedeschini Lalli, La propaganda araba del fascismo e l’Egitto, in “Storia Contemporanea”, anno VII, 1976, n. 4, pp. 717-749

Guarda le altre ricerche su argomenti analoghi.